ESTA. Richiederla con una nuova nazionalità

Se il visto è stato negato

MarchioCAV1 50x50.jpgInformativa ID:91 Visto negato - chiedere l'ESTA con una nuova nazionalità ?

Se in precedenza ti è stato negato un visto o ti è stato rifiutato l'ingresso negli Stati Uniti o sei stato rimosso dagli Stati Uniti, molto probabilmente la tua richiesta ESTA verrà negata.

Molte persone commettono l'errore di pensare che se è stato negato il visto quando erano cittadini di un paese, quindi diventano cittadini di un altro paese, possono viaggiare negli Stati Uniti nell'ambito del programma di esenzione dall'obbligo del visto utilizzando il loro nuovo passaporto.
 
Questo è sbagliato. La domanda sull'eleggibilità è specifica e non chiede se il diniego sia stato fatto dopo che sei diventato cittadino di un altro paese. Chiede: "Ti è mai stato negato un visto?" - stop. Se rispondi "No", e c'é riscontro che ti è stato negato il visto in passato, si riterrà che si tratti di una frode e ti verrà impedito di entrare per un certo numero di anni. Può succedere che la discrepanza sia riscontrata anche dopo che ti sei salito a bordo del aereo.
 
È meglio ammettere la verità e poi richiedere un visto, piuttosto che passare attraverso l'esperienza di essere deportati per frode.

In alcuni casi, potresti non essere sicuro di come rispondere a questa domanda perché ti è stato "permesso di ritirare" la tua domanda di visto, o un consolato americano ha rifiutato di rilasciare un visto perché non hai avuto abbastanza documenti per prendere una decisione sull'opportunità o meno di concederti un visto. Se questa è la tua situazione, ti consigliamo di contattare un Consolato degli Stati Uniti e chiedere loro di dirti se il ritiro o il rifiuto di rilasciare un visto costituisce un diniego effettivo di ingresso o di visto.