Visto Stati Uniti - Il Visto I

Il visto per giornalisti

MarchioCAV1 30 x 30.jpg Notiziario ID: 47. Il visto per giornalisti

 

Il visto I è per i rappresentanti dei media italiani, compresi i membri delle industrie di stampa, radio, cinema e televisione, che viaggiano temporaneamente negli Stati Uniti per lavorare in attività informative e formative multimediali che sono essenziali per la funzione della società italiana. 

Le attività negli Stati Uniti per chi è in possesso di un visto I devono riguardareun'organizzazione con sede principale in Italia. Tali attività negli Stati Uniti devono essere di natura informativa e generalmente associate al processo di raccolta di notizie e reporting su eventi attuali.

Nel giudicare una domanda di visto I, il funzionario consolare esaminerà le attività che il richiedente intende svolgere.

Le seguenti categorie di soggetti possono richiedere un visto I:

Dipendenti di mezzi di informazione italiani o dipendenti di società di produzione indipendente con una credenziale rilasciata da un'associazione giornalistica professionale impegnata in riprese di eventi, di notizie o documentari.

Membri dei media impegnati nella produzione o distribuzione di film, se verrà utilizzato il materiale filmato per diffondere le informazioni, le notizie, o se abbia natura educativa. La sorgente e la distribuzione dei finanziamenti primari devono essere al di fuori degli Stati Uniti.

Giornalisti assunti con contratto con una credenziale rilasciata da un organismo giornalistico professionale, se lavora su un prodotto per diffondere informazioni o notizie che non sono principalmente destinate all'intrattenimento commerciale o pubblicitario.

Giornalisti stranieri che lavorano per una filiale all'estero o una filiale di una rete statunitense, giornali, o altri organi di stampa, se in viaggio negli Stati Uniti per riferire sugli eventi statunitensi esclusivamente ad un pubblico straniero.

Rappresentanti accreditati di uffici di turismo, controllati, gestiti, o sovvenzionati in tutto o in parte da un governo straniero, che si impegnano principalmente nella diffusione fattuale di informazioni turistiche sul paese, e che non hanno diritto a ricevere un visto A-2 come funzionari di governo straniero.

Dipendenti di organizzazioni che distribuiscono informazioni tecniche industriali che lavoreranno nella sede di tale organizzazione statunitense.

Il visto I viene generalmente rilasciato per un anno. Si può prorogare di un anno, e non esistono limiti al numero di proroghe che possono essere richieste.